Blog

LA BIRRA

02 Febbraio 2018

Lo scivolamento è tra le principali cause di incidenti sul lavoro. Coinvolge tutti i settori. Dall'industria pesante al lavoro in ufficio, in ogni ambito, il rischio di scivolare o inciampare è sempre presente.

Sono diversi i fattori che determinano le condizioni nelle quali si verifica una caduta: scarsa illuminazione, pavimentazioni sconnesse, assenza di segnalazione di gradini o di altri ostacoli, l'utilizzo di calzature antinfortunistiche non adeguate.

"I lavoratori - scrive l'Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro - devono indossare calzature adatte al loro ambiente di lavoro. Tenere presente il tipo di lavoro, la superficie del pavimento, le condizioni normali del pavimento e le proprietà antisdrucciolevoli delle suole".

Le suole Base Protection hanno tutte un coefficiente di antiscivolamento che supera gli standard minimi previsti dalla legge.

Servono le scarpe adeguate e serve il buon senso dei lavoratori. "Mantenere un ambiente di lavoro sano e sicuro - aggiunge l'Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro - non è solo responsabilità di coloro che gestiscono l’impresa. Anche i lavoratori hanno il compito di collaborare e di occuparsi della propria sicurezza e di quella degli altri, seguendo le istruzioni impartite durante la formazione. Tutti devono essere incoraggiati a contribuire al miglioramento della salute e della sicurezza".