Blog

B0728 FOX S3 HRO HI CI SRC
B0728 FOX S3 HRO HI CI SRC

Températures froides, pieds au chaud

28 janvier 2015

“Era talmente freddo che, al mattino, quando parlavamo tra noi operai, le parole, non appena uscivano dalla bocca, si congelavano nell’aria da non udire il minimo rumore”. Lavorare in condizioni di freddo come quelle descritte da Mauro Corona nel libro “Nel legno e nella pietra” mette a dura prova il corpo umano. Siamo nel periodo più rigido dell’anno. Trent’anni fa, a gennaio, Milano fu imbiancata dalla mitica “grande nevicata”.

Il freddo tempra il corpo e lo spirito, il freddo aiuta la circolazione. Sarà pur vero, ma il freddo, prima di tutto, infreddolisce! E al freddo non è possibile lavorare se non si dispone degli indumenti adeguati. I piedi sono tra le prime parti del corpo, insieme a mani e testa, a subire i danni di una temperatura troppo bassa. Ai piedi, nell’immediato, il freddo provoca perdita di sensibilità, geloni, disturbi all’apparato muscoloscheletrico. Oltre ai danni fisici diretti, il freddo compromette la sicurezza perché provoca una diminuzione della concentrazione e delle capacità motorie. Influisce anche sulla qualità del lavoro perché agisce negativamente su efficienza e produttività.

Con i piedi freddi non si vive bene. Il freddo risale per tutto il corpo. Corro a casa ad infilare i piedi nelle babbucce a forma di Homer Simpson. Mi soffermo davanti al termosifone. Ma come fanno i ragazzini “modaioli a tutti i costi” a non portare i calzini in pieno inverno? Sarà l’età. Non riesco ad immaginarlo. Non ci voglio provare. Preferisco tenere i piedi a caldo. A casa, a passeggio, a lavoro. E adesso una tazza di cioccolata fumante! Grazie!

Per difendersi dal freddo a lavoro tuteliamo i piedi con scarpe resistenti alle basse temperature. La categoria di sicurezza di riferimento è CI e prevede un isolamento al freddo fino a -17°. Calzature dotate di fodera termoisolante in lana compatta come B0728 FOX di Base garantiscono un comfort maggiore contro il freddo.