Press review

Antonio Diterlizzi in LA7 studios
Antonio Diterlizzi in LA7 studios

L'aria che tira

11 April 2012

L’amministratore delegato di Base Protection Antonio Diterlizzi negli studi di La7, ospite di Myrta Merlino nel corso della puntata dell'11 aprile 2012 di “L’Aria che Tira” per parlare del tema “Costruirsi il domani”.

Antonio Diterlizzi, amministratore delegato di Base Protection, ospite di Myrta Merlino nella puntata dell'11 aprile 2012 de “L’ARIA CHE TIRA” per raccontare l’esperienza di un’azienda che ha saputo innovare, intuendo che la ricerca e lo sviluppo sono la strada per continuare ad essere presenti sul mercato con successo.

“Costruirsi il domani” il titolo della puntata. L’intervento di Diterlizzi è stato preceduto da un servizio di Lorenzo Luzi. Le telecamere di La7 sono entrate in azienda per testimoniare le fasi produttive delle nostre scarpe antinfortunistiche. In esterna tra le strade della zona industriale di Barletta hanno ripreso la situazione di difficoltà che il comparto del calzaturiero sta attraversando.

Base Protection è stata invitata dalla redazione di L’ARIA CHE TIRA ha portare l’esperienza di un’azienda che ha saputo diversificare la produzione investendo in tecnologia. In studio con Antonio Diterlizzi c’era Fabrizio Barca Ministro alla Coesione Sociale del Governo Monti, collegato Raffaele Bonanni Segretario Nazionale Cisl.

Base Protection nasce nel 2005 quando produrre scarpe antinfortunistiche “era una scelta coraggiosa – ha detto Diterlizzi a L’ARIA CHE TIRA – perché in quegli anni non erano ancora d’obbligo in Europa. C’era una direttiva la cui applicazione era facoltativa. La nostra azienda – ha aggiunto Diterlizzi – si è evoluta grazie alle successive disposizioni perché hanno cambiato la logica di sviluppo del prodotto”.

Parlando delle risorse umane e di tecnologie Diterlizzi ha dichiarato che l’idea dell’azienda è sostenuta dalle persone che la compongono: “Abbiamo condiviso tutti, sempre, subito, una certa filosofia aziendale che è quella dell’innovazione tecnologica. È la spinta che ci ha portato avanti anche nei momenti di difficoltà”.