Press release

Ramon Valle Trio
Ramon Valle Trio

Jazz in Base Protection

05 December 2013

Il fascino della cultura in un luogo insolito. Jazz in un magazzino aziendale. Accadrà a Barletta il 28 dicembre. Ad aprire le porte alla musica è Base Protection. The charm of culture in an unusual place. Jazz in a company warehouse. It will happen in Barletta, December 28th. Base Protection will open the doors to the music.

Lo fa con la collaborazione artistica dell’Associazione Culturale Played in Italiy che anche quest’anno presenta il Barletta Jazz Festival 2013 – Winter Edition. I magazzini di via dell'Unione Europea ospiteranno il concerto del Ramon Valle Trio. Ramon Valle è tra i più importanti pianisti cubani e si esibirà con la batteria di Ernesto Simpson e il contrabbasso di Omar Rodriguez Calvo.

Un concerto aperto al pubblico, a tutti gli appassionati di musica. Ingresso gratuito, inizio ore 21. Dal centro della città alla zona industriale. Dalle piazze, dai club, dagli auditorium istituzionali ad un magazzino aziendale. "Ospitare eventi culturali - dice Antonio Diterlizzi Amministratore Delegato di Base Protection - è il nostro riconoscimento a chi è impegnato nella valorizzazione del territorio. E' il nostro modo di sostenere  associazioni che, come Played in Italy, organizzano eventi di grande spessore con passione e professionalità".

Il palco allestito in magazzino sarà dismesso solo dopo il 5 gennaio quando, a partire dalle 18,30, ingresso gratuito, si esibiranno i giovani talenti musicali pugliesi che dal 2 al  4 gennaio all’interno di Base Protection avranno partecipato ad un workshop che Played in Italy ha organizzato in collaborazione con il conservatorio olandese Groningen. Un’occasione fondamentale per la formazione di questi giovani che avranno la possibilità di apprendere i segreti del jazz lavorando a contatto con alcuni dei migliori musicisti del panorama internazionale. "I giovani - afferma Diterlizzi - sono la ricchezza del nostro futuro. Dobbiamo riconoscerne il valore e aiutarli a crescere attraverso iniziative che permettano loro di esprimere i propri talenti. Il loro successo in ogni ambito delle arti e delle professioni è un opportunità di arricchimento dell'intera collettività che non possiamo permetterci di trascurare".

Organizzare eventi in azienda, per Diterlizzi, rafforza il legame con il territorio e consolida l'affiatamento del team perché "è una situazione che permette di vivere diversamente il rapporto tra colleghi, di conoscersi aldilà delle proprie competenze professionali, di incontrare le famiglie. Un momento di festa, ma anche di impegno nell'accoglienza degli ospiti. Tutti siamo coinvolti in un gioco di squadra per assicurare la buona riuscita dell'iniziativa".


Attachments: Download press release